Nuovo Prestito Flessibile Compass Easy con Rata Componibile

2
6

Prestito Compass Easy: analisi di tassi e condizioni

Compass S.p.A. ha lanciato ad Ottobre 2012 un’importante novità nell’ambito della gamma di prestiti personali offerti: il nuovo prestito Compass Easy. Si tratta di un concetto nuovo nel panorama dei finanziamenti per il credito al consumo della società finanziaria del Gruppo Mediobanca, in quanto il nuovo prodotto si configura come un prestito “componibile”, cioè con possibilità di aggiungere opzioni che lo rendono a tutti gli effetti un prestito flessibile.
Vediamo le caratteristiche del nuovo Compass Easy le cui promozioni online sono sempre disponibili e aggiornate mensilmente nella homepage del sito.

COME SI COMPONE LA RATA DI COMPASS EASY

Il prestito Compass Easy consente di costruire la rata del finanziamento, scegliendo tra quattro opzioni.
La prima consiste nel prestito personale classico: si ottiene una cifra fino a 20.000 € da rimborsare a tasso (TAN) fisso,  secondo un piano di ammortamento che include rate di importo costante fino alla totale restituzione della somma ricevuta.
La seconda opzione, chiamata Easy Jump, se aggiunta consente di saltare il rimborso della rata mensile, una volta all’anno, fino a un massimo di 5 volte nel corso del finanziamento.
La terza opzione, chiamata Easy Change  se aggiunta permette di diminuire l’importo della rata, fino a un massimo di 5 volte durante tutta la durata del contratto, prolungando così la durata del prestito personale Compass Easy.
La quarta opzione, chiamata Easy Flex, se aggiunga permette sia di saltare il rimborso della rata secondo le modalità indicate nel caso dell’opzione Easy Jump, che di cambiare l’importo della rata come per l’opzione Easy Change.
E’ quindi possibile comporre il prestito a seconda delle necessità personali, tenendo presente che l’inclusione o meno dei servizi comporta variazioni sia dell’importo della rata da rimborsare ogni mese che dei valori di TAN e TAEG.
Inoltre la richiesta di esercizio delle opzioni di flessibilità è sempre subordinata al pagamento regolare delle rate del rimborso.

Grazie alle opzioni di flessibilità offerte in un solo prodotto, Compass Easy si differenzia da altri due finanziamenti flessibili proposti da tempo dalla finanziaria del Gruppo Mediobanca, come Compass Jump e il Nuovo Compass  Total Flex.
Il primo consente solo ti saltare il rimborso della rata per un massimo di 5 volte durante tutta la durata del piano di ammortamento.
Il secondo permette di diminuire l’importo della rata in corso di finanziamento, allungando di conseguenza la durata del contratto, e di saltare il rimborso di una rata all’anno.
Con Compass Easy si ha invece maggior libertà di scelta potendo combinare a proprio piacimento i benefici delle opzioni proposte.

IMPORTI, DURATE DEL RIMBORSO E TASSI DI COMPASS EASY

Grazie al nuovo prestito personale flessibile di Compass SpA si possono richiedere importi compresi tra un minimo di 5.000 € e un massimo di 20.000 €.

La durata del piano di rimborso può essere scelta tra un minimo di 24 e un massimo di 84 mesi. All’interno di questo intervallo si può optare per durate intermedie, a distanza di 6 mesi l’una dall’altra.

Esaminando i tassi, sia il Tasso Annuo Nominale che il Tasso Annuo Effettivo Globale risultano essere fissi per tutta la durata del piano di ammortamento. Tuttavia, a parità di importo richiesto e di durata del rimborso, si avranno valori di TAN e TAEG differenti a seconda dei servizi aggiuntivi inclusi, ovvero le opzioni di flessibilità Easy Jump ed Easy Flex.

Per ottenere un preventivo personalizzato è indispensabile recarsi presso una delle filiali Compass presenti in tutta Italia (l’elenco è disponibile sul sito Internet www.compass.it, ndr) e richiedere la compilazione di un modulo SECCI, o IEBCC, sul quale vengono indicati tutti i costi relativi al prestito, secondo le disposizioni contenute nella riforma del credito ai consumatori, attiva in Italia dal Giugno 2011.
Si tenga inoltre però che sul sito di Compass è presente uno strumento di calcolo che consente di rendersi conto del costo di questo nuovo prestito flessibile inserendo l’importo da richiedere, il numero di rate del piano di ammortamento e gli eventuali servizi da aggiungere, ovvero le opzioni Easy Jump, Easy Change ed Easy Flex permettendo così ai clienti di giungere preparati all’appuntamento di richiesta del prestito personale in filiale.


COME RICHIEDERE COMPASS EASY

E’ possibile approfittare dei vantaggi offerti grazie al nuovo prestito flessibile di Compass direttamente dal sito ufficiale di Compass, www.compass.it.
In questo modo si può, gratuitamente e senza impegno, fissare un appuntamento presso la filiale della società finanziaria più vicina al proprio domicilio, oppure semplicemente richiedere informazioni.

Le domande per ottenere il nuovo Compass Easy possono essere inoltrate da tutti i consumatori, italiani o stranieri, con età compresa tra i 18 e i 70 anni e residenza in Italia. I cittadini stranieri devono risultare residenti in Italia da almeno un anno ed essere in regola con il permesso di soggiorno.
E’ inoltre necessario essere in grado di provare di percepire un reddito stabile, per cui le richieste devono provenire da lavoratori dipendenti, autonomi o pensionati.

Per informazioni relative al prestito Compass Easy e a tutti gli altri finanziamenti proposti dalla finanziaria del Gruppo Mediobanca è possibile contattare il numero verde 800.774433, a disposizione anche per fissare un appuntamento presso la filiale Compass più vicina, oppure consultare il sito Internet della società.


ATTENZIONE: prima di richiedere il finanziamento analizzato si raccomanda di fare sempre riferimento al sito Internet ufficiale o alle filiali di Compass per verificare condizioni, TAN e TAEG applicati al momento della richiesta. La presente scheda di analisi fa infatti riferimento alla data dell’ultimo aggiornamento indicata in precedenza e comunque potrebbe contenere imprecisioni non volontarie.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2 COMMENTS

Comments are closed.