Neos Quinto: cessione del quinto dello stipendio per i lavoratori delle pubbliche amministrazioni

0
83

Analisi della Cessione del Quinto dello stipendio Neos Quinto

Neos Quinto è il prestito personale contro Cessione del Quinto dello stipendio o della pensione di Neos Finance S.p.A., finanziaria del Gruppo Intesa SanPaolo, da anni impegnata nell’erogazione di finanziamenti di questo tipo a lavoratori dipendenti e pensionati.
In particolare Neos Quinto è richiedibile, a diverse condizioni, da lavoratori delle pubbliche amministrazioni, da dipendenti ministeriali, da dipendenti privati e da pensionati.

In questa analisi-recensione troverete informazioni relative a:



In questa occasione verranno esaminate le condizioni praticate con Neos Quinto dedicato ai lavoratori delle pubbliche amministrazioni.

I lavoratori pubblici potranno così accedere a una forma di finanziamento sicura e comoda, in quanto permette, dietro la cessione di una quota mensile corrispondente al massimo a 1/5 del proprio stipendio netto, di ottenere somme anche elevate rimborsabili comodamente, dato che l’ammontare della rata verrà trattenuto direttamente dal salario mensile da parte del datore di lavoro. Questo comporta un azzeramento dei rischi dovuti al dimenticarsi di pagare una rata e nessuna necessità di recarsi in posta o in banca per pagare la quota mensile legata al rimborso del prestito personale ottenuto. Inoltre il tasso di interesse praticato resta fisso fino alla totale estinzione del debito.
Non occorre alcuna motivazione per accompagnare la richiesta di prestito.
Infine, come avviene per tutti i prestiti contro Cessione del Quinto, si può godere di un’assicurazione sulla vita e di una legata al rischio licenziamento o dimissioni. Nel primo e nel secondo caso sarà la compagnia assicuratrice a pagare a Neos Finance l’eventuale somma necessaria a estinguere totalmente il debito.
Ecco i dettagli del prestito Neos Quinto.

REQUISITI NECESSARI PER OTTENERE IL PRESTITO

Per poter accedere al prestito personale Neos Quinto l’unico requisito fondamentale è rappresentato dalla stabilità del posto di lavoro.
Nello specifico potranno ottenere il finanziamento tutti i cittadini italiani, assunti a lavorare nelle amministrazioni pubbliche (ASL, Ospedali, Scuole, Province, Regioni, Comuni, etc…) con contratto a tempo indeterminato da almeno 3 mesi, che non siano stati oggetto di provvedimenti disciplinari, penali o amministrativi.
L’età minima del richiedente dovrà essere di 18 anni, mentre l’età massima alla fine del contratto inferiore ai 75 anni.
Inoltre è possibile richiedere Neos Quinto anche da parte di soggetti che abbiano altri finanziamenti in corso o respinti, o che siano pignorati o protestati.
Dovranno invece essere estinte eventuali trattenute per cessione già in atto in busta paga.
E’ concesso l’affiancamento con operazioni di delega.

Torna all’elenco ^

TASSI DI INTERESSE (T.A.N. e T.A.E.G. / I.S.C.), IMPORTI E DURATA

Al momento della redazione di questa analisi, Neos Finance applica due aliquote relative ai tassi d’interesse per l’erogazione del prestito contro Cessione del Quinto dello stipendio dedicato ai lavoratori delle pubbliche amministrazioni: fino a 5.000,00 euro e oltre 5.000,00 euro.
Fino a 5.000,00 euro il Tan massimo indicato è del 7,00%, fisso per tutta la durata del prestito e calcolato sul capitale lordo mutuato, mentre il Taeg / Isc e il Teg, non comprensivi degli importi dovuti per le imposte di bollo, sono del 19,565% al massimo.
Al di sopra dei 5.000,00 euro il Tan massimo indicato è sempre del 7,00%, fisso per tutta la durata del prestito e calcolato sul capitale lordo mutuato, mentre il Taeg / Isc e il Teg, non comprensivi degli importi dovuti per le imposte di bollo, sono del 16,770% al massimo.
L’importo minimo è di 3.000,00 euro, mentre l’importo massimo ottenibile, come per tutti i prestiti contro Cessione del Quinto, dipende dalla somma percepita in busta paga ogni mese o, detto in altri termini, dalla quota massima cedibile della retribuzione mensile.
Neos Finance specifica inoltre che la quota minima per ogni rata mensile è di 80,00 euro.
La durata minima del piano di rimborso è 12 mesi, mentre la durata massima del rimborso è di 120 mesi, ovvero 10 anni.

Torna all’elenco ^


MODALITA’ DI EROGAZIONE DEL PRESTITO

Pur non essendo espressamente indicato nei Fogli Informativi, è presumibile che Neos Finance eroghi la somma richiesta dal mutuatario in due modi possibili:

  1. assegno circolare non trasferibile intestato al richiedente
  2. bonifico bancario

Torna all’elenco ^

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER OTTENERE IL PRESTITO CON CESSIONE DEL QUINTO

Per poter ottenere il prestito contro Cessione del Quinto di Neos Finance è necessario presentare i seguenti documenti:

  • documento d’identità valido
  • codice fiscale
  • recapito telefonico
  • ultima busta paga

Torna all’elenco ^

DATI NECESSARI ALLA COMPILAZIONE DEL PREVENTIVO DI PRESTITO ONLINE

Attualmente attraverso il sito di Neos Finance non è possibile compilare un preventivo online relativo a Neos Quinto. Tuttavia è possibile compilare un modulo (form) di richiesta inserendo il proprio nome, cognome, data di nascita, provincia di residenza, CAP di residenza, metodo preferito per essere ricontattati (e-mail o telefono), numero di telefono e fascia orari preferita per le comunicazioni, dati necessari affinchè un incaricato della finanziaria possa ricontattare il cliente e ricevere maggiori informazioni, un preventivo oppure fissare un appuntamento con un consulente in una delle filiali Neos presenti in tutta Italia.

Torna all’elenco ^

ULTERIORI GARANZIE DA FORNIRE

Neos Finance include quale garanzia della Cessione del Quinto dello stipendio dedicata ai lavoratori delle pubbliche amministrazioni il Trattamento di Fine Rapporto (TFR) maturato o maturando, ma anche ogni altra somma equivalente dovuta o dal datore di lavoro o da altri Enti, Società, Fondi Pensione o Istituti di Previdenza, anche privati, a seguito del rapporto di lavoro.

Torna all’elenco ^

POSSIBILITA’ DI OTTENERE UN ACCONTO

E’ possibile ottenere un acconto in modo rapido fino all’80% della somma richiesta con Neos Quinto.

Torna all’elenco ^

ESTINZIONE ANTICIPATA DEL FINANZIAMENTO

Il cliente di Neos Finance S.p.A. può, a norma di legge, decidere in ogni momento di estinguere in anticipo il finanziamento ottenuto contro la Cessione del Quinto dello stipendio pagando, in un’unica soluzione, la somma corrispondente al capitale residuo più una commissione che può essere al massimo dell’1% del capitale residuo stesso.
Le commissioni normalmente previste per il prestito non verranno abbuonate, salvo diversa indicazione sul contratto sottoscritto.

Torna all’elenco ^

ONERI, SPESE ACCESSORIE E COMMISSIONI

Come risulta dai fogli informativi:

  • Imposta di bollo sul contratto: 14,62 euro
  • Commissioni finanziarie massime: 35% sull’importo lordo finanziato
  • Commissione su eventuale anticipo: gratis
  • Commissioni accessorie e/o d’intermediazione: 19% sull’importo lordo finanziato
  • Oneri e spese contrattuali: 250,00 euro
  • Spese per comunicazioni periodiche al cliente: 2,50 euro per ogni invio oltre all’eventuale imposta di bollo, prevista per legge.

Torna all’elenco ^

INTERESSI DI MORA

L’aliquota per gli interessi di mora per il mancato o ritardato pagamento di una o più rate si otterrà aggiungendo 2 punti percentuali al TAN indicato sul contratto e, in qualsiasi caso, non superiori alla misura massima consentita dalla legge alla data di conclusione del contratto.

Torna all’elenco ^

POLIZZA VITA E RISCHI D’IMPIEGO

Come per tutti i finanziamenti contro Cessione del Quinto, sono obbligatorie per legge una polizza vita e una polizza che copra i rischi d’impiego.
La polizza vita copre il richiedente in caso di decesso. L’ammontare massimo del premio è del 26,936% al quale andranno aggiunti 60,00 di diritti fissi. Il calcolo del premio terrà conto del capitale lordo mutuato, della durata del finanziamento e dell’età del cliente.
La polizza impiego fornisce copertura per perdite pecuniarie dovute a cessazione, interruzione o perdita del lavoro. L’ammontare massimo del premio è del 25,900%, al quale andranno aggiunti 60,00 di diritti fissi e il 2,5% relativo all’imposta dovuta per legge. Il calcolo del premio terrà conto del capitale lordo mutuato, della durata del prestito, dell’anzianità di servizio maturata e anche della tipologia di Amministrazione Pubblica presso la quale il cliente lavora.
Oltre a queste due polizze assicurative, obbligatorie per legge, Neos Finance offre altre tre assicurazioni: Neos Medica, Neos Legale e Neos Cane e Gatto. Si tratta di servizi di assistenza telefonica che forniscono ai clienti informazioni utili in campo sanitario, legale e veterinario.

Torna all’elenco ^

ULTERIORI CLAUSOLE CONTRATTUALI

In caso di riduzione dello stipendio, indipendentemente dalla causa, Neos Finance applicherà le disposizioni previste dagli art. 35 e 55 del D.P.R. n. 180/1950 e, in ogni caso, il datore di lavoro dovrà effettuare le trattenute necessarie alla completa estinzione del debito.

Torna all’elenco ^

ULTERIORI INFORMAZIONI UTILI

I tempi di chiusura del rapporto per diverse cause sono al massimo di 90 giorni dalla ricezione del saldo che estingua qualsiasi onere/debito dovuto dal cliente a Neos Finance S.p.A. Farà fede la data di effettivo pagamento.


Data dell’ultimo aggiornamento dei tassi: 26 Aprile 2011

–> ATTENZIONE! < -- Dal 1° Giugno 2011 sono entrate in vigore le nuove norme sul credito ai consumatori. Pertanto tassi e costi riportati potrebbero non essere corretti, soprattutto in riferimento ad aggiornamenti anteriori la data di entrata in vigore in Italia della riforma del credito al consumo. Invitiamo dunque i lettori, prima della richiesta del finanziamento, a chiedere maggiori informazioni sul sito ufficiale dell’istituto erogante oppure a mettersi in contatto con una delle filiali dello stesso.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA