Findomestic Banca-Bieffe5: offerta di Maggio 2011 per prestiti con Cessione del Quinto per lavoratori e pensionati

0
18

Findomestic Banca, attraverso la società controllata Bieffe5 S.p.A., offre in promozione prestiti personali con Cessione del Quinto di stipendio o pensione a condizioni vantaggiose per richieste dal 23/05/2011 al 31/05/2011.
L’unica garanzia richiesta per ottenere il finanziamento è rappresentata dall’essere assunti a tempo indeterminato, per i lavoratori dipendenti (pubblici e privati),  e dalla pensione per i pensionati.
Findomestic Banca non chiederà altre garanzie, né reali né di altro genere, per l’erogazione degli importi richiesti. Per legge deve essere inserita una copertura assicurativa che tuteli il richiedente e i suoi familiari in caso di difficoltà legate alla restituzione dell’importo ottenuto in prestito.

Le somme richiedibili sono in funzione del quinto di stipendio o pensione netti effettivamente cedibili.

La durata massima del piano di rimborso è di 120 mesi.

Volendo fare un esempio di calcolo della rata per un lavoratore dipendente privato, una donna di 35 anni (e 15 anni di anzianità di servizio) può ottenere un importo erogato di 15.400,00 euro, con piano di rimborso di 120 rate mensili da 199,00 euro l’una, al TAN del 6,00% e TAEG/ISC del 9,84%, nel cui calcolo sono incluse anche le spese assicurative che ammontano a 179,37 euro.

L’esempio di calcolo della rata per un dipendente pubblico è quello di una donna di 35 anni e 15 anni di anzianità lavorativa, che ottenga un importo erogato di 24.200,00 euro, con piano di rimborso di 120 rate mensili da 299,00 euro l’una. Questa cessione del quinto dello stipendio comprende anche il premio assicurativo di 219,26 euro, incluso nel calcolo del TAN (6,00%) e del TAEG/ISC (8,71%).

Il TAEG massimo applicabile per importi inferiori ai 5.000,00 euro è del 21,40%, mentre oltre i 5.000,00 euro il TAEG massimo è del 17,10%.

Per ottenere questo prestito garantito basta presentare a Findomestic Banca-Bieffe 5 il cedolino della pensione o la busta paga, a seconda che si sia lavoratori dipendenti o pensionati, un documento d’identità valido e il codice fiscale.
Essendo la cqs un prestito personale garantito, non occorreranno motivazioni che giustifichino la richiesta, né la firma dell’eventuale coniuge.
Inoltre, come avviene per tutti i finanziamenti contro cessione del quinto di stipendio o pensione, sarà tutelata in pieno la privacy del richiedente.

L’imposta di bollo sul contratto ammonta a 14,62 euro minimo, mentre quella per comunicazioni periodiche è dell’1,81%. La commissione per la gestione della pratica può arrivare a un massimo del 12% del capitale lordo mutuato ed è già compresa nel calcolo del TAEG/ISC indicato.

Findomestic Banca offre la possibilità di richiedere un preventivo per questo prestito direttamente on line, anche se, per ovvi motivi, risulta impossibile effettuare un calcolo della rata online.
Per le richieste di preventivo sarà sufficiente compilare un modulo presente sul sito Internet ufficiale della finanziaria, In breve tempo si riceverà un preventivo personalizzato e non impegnativo, comprensivo del calcolo della rata mensile. A questo punto, eventualmente,  si potrà richiedere effettivamente il prestito recandosi in una delle filiali di Findomestic Banca S.p.A. presenti in tutta Italia.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA