ContoPIM Agos Ducato: Piccolo Prestito con Credito Ricaricabile da Rimborsare a Rate

0
74

ContoPIM di Agos Ducato: analisi di condizioni e tassiAgos Ducato, oltre ai prestiti personali flessibili, Duttilio e ai finanziamenti tradizionali, mette a disposizione dei propri clienti anche uno strumento interessante per ottenere un piccolo finanziamento ricaricabile fino a 3.100 €: il ContoPIM.

L’acronimo PIM attribuito a questo prestito revolving sta a significare Personal Instant Money, tre termini inglesi che rendono bene l’idea alla base di questo prodotto di Agos Ducato: offrire all’Istante Denaro da spendere per diverse finalità Personali. Le somme richieste vengono infatti rese disponibili entro 48 ore dall’approvazione della richiesta da parte della finanziaria del Gruppo Crédit Agricole.

Per importi superiori ai 3.100 € è possibile richiedere alla stessa finanziaria sia Duttilio, il più noto dei finanziamenti flessibili proposti per il mercato del credito al consumo, che un prestito personale.

Di seguito analizziamo quali sono condizioni e caratteristiche di ContoPIM, spiegando il funzionamento di questa linea di credito ricaricabile, alternativa ai prestiti tradizionali.


 

– Chi sono i destinatari del prestito?

 

Questo finanziamento ricaricabile può essere richiesto da tutti i consumatori:

  • maggiorenni
  • con un reddito dimostrabile
  • residenti in Italia
  • intestatari di un conto corrente bancario o postale

 

– Per quali finalità può essere richiesto?

 

ContoPIM è a tutti gli effetti equiparabile a un prestito personale o, per meglio dire, a un fido aperto a tempo indeterminato, per cui la somma ottenuta può essere utilizzata per qualsiasi finalità legata all’acquisto di beni e/o servizi e altri scopi personali.

 

– Quali importi si possono richiedere?

 

Il massimo credito ricaricabile ottenibile attraverso questo fido è di 3.100 €, per cui è possibile richiedere fidi per somme inferiori o uguali a tale cifra.

 

– Come funziona il rimborso del fido ottenuto?

 

Una volta richiesto l’importo desiderato nei limiti indicati in precedenza, o in quelli relativi al fido disponibile, la restituzione dello stesso avviene attraverso il pagamento di rate mensili e posticipate, il cui rimborso andrà a ricostruire il fido a disposizione, subito riutilizzabile.
Le rate vengono addebitate il 20 del mese successivo a quello dell’uso della somma ottenuta e pagate tramite RID.
E’ possibile decidere quali importi rimborsare ogni mese, a seconda della disponibilità, ma la rata minima non può essere inferiore al 3% della somma erogata.

– Quali tassi (TAN e TAEG) vengono applicati?

 

Il tasso (TAN) applicato alle rate di rimborso è fisso. Il valore del TAEG può invece aumentare o diminuire in considerazione della frequenza di utilizzo e del periodo di applicazione delle spese. Nel calcolo del Tasso Annuo Effettivo Globale sono inclusi gli interessi pagati annualmente, le spese pe

r le imposte di bollo e per la gestione mensile della pratica.
Un esempio, preso direttamente dal sito di Agos Ducato e valido fino al 30/06/2012, può essere chiarificatore per capire meglio come funzioni l’applicazione del tassi a ContoPIM. Supponendo di chiedere 1.500 € di fido, si restituiranno rate mensili da 45,00 € l’una, con prima rata di 59,62 € perché comprensiva dell’imposta di bollo. In questo caso si avrà TAN 9,00% e TAEG 11,32%, per un importo totale dovuto alla finanziaria di 1.784,14 €.
Si tenga inoltre presente che Agos Ducato spesso offre ContoPIM a condizioni promozionali che consentono, ad esempio, di ottenere tassi (TAN e TAEG) estremamente contenuti sul primo utilizzo e per un certo periodo di tempo.
Resta il fatto che il miglior modo per rendersi conto del costo di questo finanziamento ricaricabile è quello di consultare o richiedere la compilazione di un modulo SECCI, che contiene le informazioni sul prestito ottenuto secondo gli standard europei e in ottemperanza di quanto previsto dalla riforma del credito al consumo, introdotta in Italia il 1° Giugno 2011.

In caso di ritardo nel pagamento di una o più rate mensili non sono previsti interessi di mora o penali, ma potranno essere addebitate eventuali spese per costituzione in mora, insoluto di ripresentazione RID e altre.

 

– E’ possibile calcolare rata e preventivo direttamente on-line?

 

Data la particolarità del finanziamento in oggetto, non è possibile calcolare preventivamente l’ammontare delle rate mensili o ottenere un preventivo on-line. Tutto dipende dal fido richiesto e dalla scelta degli importi da rimborsare mensilmente, tenendo presente che l’importo minimo di ciascuna rata non può essere inferiore al 3% del fido ottenuto.

 

– Quali sono le spese principali del prestito?

 

ContoPIM, pur essendo una forma di credito ricaricabile, non prevede alcuna quota associativa annuale, come avviene di solito per le carte di credito revolving, o costi fissi di altro genere.
Nel momento in cui si richiede il fido il cliente è tenuto a pagare spese relative a:

  • imposta di bollo sul contratto: 14,62 €
  • gestione mensile della pratica: 0,60 €
  •  imposta di bollo su rendiconto annuale e di fine rapporto: 1,81 €, ma solo per importi superiori a 77,47 €

Altre spese variabili possono riguardare casi particolari come quello dovuto al ritardo nel rimborso delle rate. Tutte le spese eventuali sono indicate sul SECCI corrispondente e sul contratto.

 

– Come viene erogato il fido? E in quanto tempo?

 

Agos Ducato eroga l’importo richiesto tramite ContoPIM attraverso:

  • assegno spedito al domicilio dell’intestatario del contratto di finanziamento
  • bonifico sul conto corrente del richiedente

L’erogazione avviene in tempi rapidi: entro 48 ore dall’approvazione della richiesta.


 

– In che modo è possibile rimborsare le rate mensili?

 

E’ possibile scegliere tra 3 modalità di rimborso delle rate mensili:

  1. addebito automatico in conto corrente (RID)
  2. bollettini postali
  3. presso gli sportelli delle filiali Agos Ducato

 

– Sono richieste assicurazioni obbligatorie per ottenere il finanziamento?

 

Agos Ducato non richiede di sottoscrivere alcuna copertura assicurativa obbligatoria associata alla linea di credito ricaricabile offerta.

 

– Una volta aperto ContoPIM come si richiede il fido?

 

Le richieste di credito revolving possono essere inoltrate:

  • al telefono
  • on-line, accedendo all’area riservata del sito Internet di Agos Ducato
  • agli sportelli di una delle filiali italiane della finanziaria di Crédit Agricole

 

– Dove si può richiedere ContoPIM?

 

Il richiedente può inoltrare domanda per l’apertura della piccolo credito ricaricabile di Agos Ducato direttamente on-line, a partire dal portale istituzionale della finanziaria, oppure recandosi presso una delle filiali AD o ancora telefonando al numero verde 800.129010, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21:00 e il sabato dalle 8:30 alle 17:30.


Data dell’ultimo aggiornamento: Aprile 2012

ATTENZIONE: prima di richiedere il finanziamento analizzato si raccomanda di fare sempre riferimento al sito Internet ufficiale o alle filiali di Agos Ducato per verificare condizioni, TAN e TAEG applicati al momento della richiesta. La presente scheda di analisi fa infatti riferimento alla data dell’ultimo aggiornamento indicata in precedenza.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA