Blog

Prestito online Santander Consumer Bank: Offerta di Marzo 2017

Prestito online Adatto Santander Consumer Bank - Offerta di Marzo 2017

Anche a Marzo 2017 richiedere un prestito online con tassi di interesse bassi e vantaggiosi è possibile per tutti i lavoratori, dipendenti e autonomi, e i pensionati che decidano di rivolgersi a Santander Consumer Bank.

Il prestito online Santander è infatti richiedibile direttamente nelle oltre 21 filiali presenti in Italia oppure attraverso i negozi convenzionati, più di 10.000, che offrono il servizio di credito al consumo di questa importante società finanziaria.

Prestito CreditExpress Dynamic di UniCredit: Fino a 30.000 euro a Marzo 2017

Prestito CreditExpress Dynamic di Unicredit - Fino a 30.000 euro a Marzo 2017

Anche a Marzo 2017 il prestito online CreditExpress Dynamic UniCredit permette a tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e i pensionati di fare richiesta di cifre a partire da 3.000 per arrivare fino a 30.000 euro, potendo scegliere invece un piano di rimborso compreso tra 36 e 84 mesi.

In caso di approvazione della richiesta di prestito il cliente riceverà i soldi direttamente sulla propria Genius Card UniCredit oppure sul proprio conto corrente senza bisogno di fornire alcun giustificativo dell’utilizzo effettuato.

Prestito Personale Flessibile Online Crediper Web: Offerta di Marzo 2017

Prestito Personale Flessibile Online Crediper Web - Offerta di Marzo 2017

Anche in questo mese di Marzo 2017 il prestito online Crediper, società finanziaria del gruppo BCC CreditoConsumo, è in offerta web con tassi di interesse e condizioni economiche molto vantaggiose.

In caso la domanda di prestito venga approvata Crediper procederà con l’erogazione della somma ottenuta direttamente sul conto corrente del cliente, che potrà quindi utilizzare i soldi a seconda delle proprie necessità e senza bisogno di fornire alcun giustificativo delle spese sostenute.

Prestito con Cessione del Quinto dello Stipendio per lavoratori pubblici e statali: Offerta Sigla Credit di Marzo 2017

Prestito con Cessione del quinto dello stipendio per lavoratori pubblici e statali - Offerta Sigla Credit di Marzo 2017

Richiedere un perstito per i lavoratori dipendenti statali e pubblici è semplice e veloce a Marzo 2017 grazie all’offerta sul finanziamento con cessione del quinto dello stipendio Sigla Credit, che consente di ottenere condizioni economiche molto vantaggiose.

La cifra massima che sarà possibile ottenere grazie a questo prestito CQS Sigla Credit è pari a 75.000 euro, che verranno erogati direttamente sul conto corrente del cliente senza bisogno di fornire alcun giustificativo circa l’utilizzo.

Prestito Online Consel in Offerta Web a Marzo 2017

Prestito Online Consel in Offerta Web a Marzo 2017

Il prestito online Consel anche a Marzo 2017 è un’ottima soluzione per tutti i lavoratori dipendenti, pubblici e privati, i lavoratori autonomi e i pensionati che vogliano ottenere dei soldi per le proprie spese, rimborsando rate con tassi di interesse bassi.

Consel consente di richiedere online somme di denaro che partono da 2.000 euro per arrivare fino a 10.000 euro, mentre chi avesse necessità di ottenere cifre superiori, fino a 20.000 euro, potrà rivolgersi alle filiali e agli agenti Consel presenti sul territorio.

Prestito con Cessione del Quinto della Pensione Sigla Credit: Offerta di Marzo 2017

Prestito con Cessione del Quinto dello Stipendio per lavoratori privati Sigla Credit - Offerta di Marzo 2017

I pensionati che siano in cerca di soldi per i propri acquisti o per le proprie spese potranno fare richiesta del prestito con cessione del quinto della pensione Sigla Credit, che anche a Marzo 2017 propone dei tassi di interesse decisamente competitivi e interessanti.

A seguito dell’approvazione della domanda di prestito Sigla Credit erogherà la somma pattuita direttamente sul conto corrente del pensionato, che avrà quindi modo di utilizzare il denaro a proprio piacimento e senza dover fornire giustificativi delle spese effettuate.

Il pagamento mensile delle rate avverrà attraverso trattenuta diretta all’interno della pensione del cliente, che potrà quindi vedere la propria richiesta di finanziamento approvata anche in caso fosse stato precedentemente inserito nelle liste dei cattivi pagatori o dei protestati.